MOSTRE / “Prima del bottone”: a Torino accessori e ornamenti del vestiario nell’antichità [FOTO]

TORINO - Fibule, armille, lacci: quali erano gli affascinanti accessori di moda nell’antichità, prima dell’ingegnosa invenzione dei bottoni e delle asole? È proprio dedicata a questi strumenti la mostra Prima del bottone: accessori e ornamenti del vestiario nell’antichità realizzata dai Musei Reali di Torino presso il Museo di Antichità e in corso fino a domenica 15 novembre 2017.

Pubblicato in digitale il “De re diplomatica” del Mabillon

TORINO – (via Bibliostoria) Dall’Archivio di Stato di Torino, segnaliamo la versione digitale dell’opera De re diplomatica di Jean Mabillon.

Pubblicato nel 1681 (prima edizione, con un Supplemento nel 1704) il De re Diplomatica – opera in sei volumi del monaco benedettino della congregazione di San Mauro Jean Mabillon (1632-1707) – è ritenuto il testo fondante della paleografia e della diplomatica o, perlomeno, il testo in cui venne definito e sistematizzato l’assetto metodologico di tale disciplina.

In biblioteca sono presenti il vol. VI (edizione 1681 e 1709) e i supplementi in versione cartacea, con collocazione:
10L. E.P.PAL. 0021
10L. E.P.PAL. 0021 A
10L. E.P.F.RIZZI. A.0029

Sorgente: De re diplomatica – Bibliostoria

Bibliostoria

Ritratto di Jean Mabillon Ritratto di Jean Mabillon

Dall’Archivio di Stato di Torino, segnaliamo la versione digitale dell’opera De re diplomatica di Jean Mabillon.

Pubblicato nel 1681 (prima edizione, con un Supplemento nel 1704) il De re Diplomatica – opera in sei volumi del monaco benedettino della congregazione di San Mauro Jean Mabillon (1632-1707) – è ritenuto il testo fondante della paleografia e della diplomatica o, perlomeno, il testo in cui venne definito e sistematizzato l’assetto metodologico di tale disciplina.

In biblioteca sono presenti il vol. VI (edizione 1681 e 1709) e i supplementi in versione cartacea, con collocazione:
10L. E.P.PAL. 0021
10L. E.P.PAL. 0021 A

10L. E.P.F.RIZZI. A.0029

View original post

MOSTRE / “Più splendon le carte”: alla Biblioteca Reale di Torino un omaggio a Dante

#MOSTRE #MEDIOEVO / "Più splendon le carte": alla Biblioteca Reale di #Torino un omaggio a #Dante TORINO - Ben 65 documenti danteschi, tra cui alcuni tra i più importanti manoscritti trecenteschi della Commedia, dall'antichissimo del 1334, al Laurenziano Santa Croce di Filippo Villani, al Riccardiano autografo di Boccaccio, sono esposti fino al 31 luglio alla Biblioteca Reale di … Leggi tutto MOSTRE / “Più splendon le carte”: alla Biblioteca Reale di Torino un omaggio a Dante

Pompei, riapre la palestra grande con la tappa della mostra “Egitto Pompei”

  Agli Scavi di Pompei la seconda tappa del progetto espositivo “Egitto Pompei”, inaugurato il 5 marzo scorso al Museo Egizio di Torino. La prossima da giugno a Napoli. POMPEI - Arriva agli Scavi di Pompei la seconda tappa del grande progetto espositivo “Egitto Pompei”, inaugurato il 5 marzo scorso al Museo Egizio di Torino. Per l'occasione di riaprono gli … Leggi tutto Pompei, riapre la palestra grande con la tappa della mostra “Egitto Pompei”