STUDI / L’America prima dell’America: studenti della Statale di Milano individuano una menzione del Nuovo Continente 150 anni prima della scoperta di Cristoforo Colombo

Un team di studenti dell’Università degli Studi di Milano ha scoperto la prima menzione dell’America nell’area mediterranea in un’opera inedita scritta attorno al 1340 dal domenicano Galvano Fiamma, oltre cento anni prima che l’America venisse scoperta dall’esploratore genovese. Lo studio è stato pubblicato su "Terrae incognitae"

MOSTRE / A Milano le luci e le ombre di La Tour

MILANO, 6 giugno 2020 - Ha riaperto  a Palazzo Reale di Milano la bellissima mostra "Georges de La Tour: l’Europa della luce", inaugurata il 7 febbraio scorso ma poco dopo chiusa per l’emergenza Covid-19 e ora fortunatamente prorogata fino al 27 settembre.  Promossa e prodotta dal Comune di Milano Cultura, Palazzo Reale e MondoMostre Skira … Leggi tutto MOSTRE / A Milano le luci e le ombre di La Tour

RESTAURI / Milano, i mosaici di Sant’Aquilino in San Lorenzo tornano all’antico splendore [FOTO]

Dopo due anni, la Cappella di Sant’Aquilino nella basilica di San Lorenzo Maggiore a Milano (Corso di Porta Ticinese, 35) torna al suo antico splendore. Si sono infatti conclusi i restauri della Cappella che, per la sua architettura, le pitture della galleria e i pregevoli mosaici, è la più significativa testimonianza della Milano romana e paleocristiana; in particolare i lavori hanno interessato il risanamento conservativo della struttura, la pulitura dei mosaici e degli affreschi e il nuovo sistema d’illuminazione.

MOSTRE / Lucrezia Borgia, Virginia de Leyva, Gaetana Agnesi, Alda Merini: all’Ambrosiana documenti e cimeli di quattro donne straordinarie

La Pinacoteca Ambrosiana di Milano riapre dopo la chiusura forzata causa emergenza Coronavirus con un'interessante mostra (aperta fino al 6 settembre) dedicata ai documenti di quattro donne:  Lucrezia Borgia, Virginia de Leyva, Gaetana Agnesi e Alda Merini. Quattro grandi personalità che si sono distinte ciascuna in un campo diverso. [Leggi TUTTO...]

MUSEI / La Pinacoteca di Brera in altissima definizione: online i capolavori con particolari mai visti prima

La Pinacoteca di Brera mostra i suoi capolavori online grazie ad Haltadefinizione, evidenziandone i particolari con un'accuratezza mai vista prima [LEGGI TUTTO...]

SCOPERTE / Il muso di un leopardo e una ciotola di pinoli: due nuovi gioielli dalla Necropoli di Assuan [FOTO]

Dalla necropoli di Assuan, portata alla luce lo scorso aprile dalla missione di scavo italo-egiziana guidata dall’Università degli Studi di Milano e dal Ministero delle Antichità egiziano, sono stati portati alla luce dopo accuratissimi interventi di recupero il dipinto di un muso di leopardo, utilizzato per dare forza al defunto nel suo viaggio verso l’aldilà, e dei resti di pinoli, semi di importazione, che probabilmente i parenti offrivano come cibo eterno. [LEGGI TUTTO...]

guido da vigevano

MOSTRE / Alla Biblioteca Ambrosiana l’anatomia di Leonardo e di Guido da Vigevano a confronto

La rassegna presenta la riproduzione delle 18 figure (in 16 tavole) del trattato Anothomia designata per figuras (1345) di Guido da Vigevano, accanto a una serie di riproduzioni di disegni anatomici di Leonardo da Vinci, realizzati tra il 1480 e il 1517 circa. [LEGGI TUTTO...]

MOSTRE / Biblioteche riscoperte: storie di libri, persone e biblioteche milanesi tra le edizioni quattrocentesche della Braidense

La Biblioteca Braidense di Milano racconta con oltre cento volumi, estremamente preziosi e rari, stampati entro la fine dell’anno 1500 la storia delle prime edizioni a stampa e l'impatto che l'invenzione di Gutenberg ha avuto sulla società e sulla storia della cultura [LEGGI TUTTO...].

MOSTRE / Torna a Milano l’unica firma autografa di Leonardo

In mostra all'Archivio di Stato di Milano l’unica firma autografa oggi conosciuta di Leonardo, vergata – da sinistra verso destra di fronte al notaio Antonio de Capitani in calce al contratto per la realizzazione della Vergine delle rocce.   [LEGGI TUTTO] 

MILANO / Riapre la cripta della Chiesa di S. Sepolcro con una sorpresa: svelati nuovi affreschi duecenteschi [FOTO]

È durato 13 mesi il restauro degli ambienti ipogei della Chiesa di San Sepolcro a Milano, ma ne è valsa la pena: sono stati infatti riportati alla luce alcuni affreschi nascosti per secoli in quella che è la più antica chiesa sotterranea di Milano rimasta, fino a pochi mesi fa, off limits. [CONTINUA A LEGGERE...]