Tracce di lapislazzuli nei denti: così una monaca tedesca del XII secolo “riscrive” la storia della miniatura dei codici

Tracce di lapislazzuli nel tartaro dentale: un piccolo frammento della pietra preziosa, da cui si estrae il celeberrimo pigmento blu, è stato rinvenuto nella dentatura di una monaca vissuta in un convento tedesco tra l'XI e il XII secolo, suggerendo che già in quell'epoca le donne, nei contesti religiosi, partecipassero in prima persona alla realizzazione di codici manoscritti miniati più ampiamente di quanto non si creda.  

Annunci

Le pergamene medievali di Lodi in rete

L'Archivio storico diocesano di Lodi ha pubblicato le immagini delle pergamene, collegate alla descrizione della serie diplomatica della Mensa vescovile, e del fondo del Monastero di Santa Chiara vecchia conservati presso l'Archivio stesso.

MOSTRE / Splendori e tesori degli Anglosassoni: alla British Library un focus sul primo Medioevo inglese [FOTO]

Splendidi manoscritti, opulenti gioielli e ricchi tesori provenienti dagli spettacolari ritrovamenti di Sutton Hoo e di Staffordshire Hoard. La mostra “Anglo-Saxon kingdoms. Art, word, war” in corso fino al 19 febbraio alla British Library di Londra è un evento imperdibile perché ricostruisce con puntuale accuratezza la storia, ancora tutto sommato poco nota, dei regni anglosassoni d’Inghilterra.

EVENTI / “Stella Nova ‘n fra la Gente”: a Bevagna (Pg) il Presepe Vivente del Trecento

Il paese medievale di Bevagna (Pg), noto per l'importante "Mercato delle Gaite", organizza un Presepe vivente ambientato negli anni Trenta del Trecento. "Stella Nova ‘n fra la Gente" è organizzato dalla Parrocchia di San Michele Arcangelo in collaborazione con l’Associazione Mercato delle Gaite ed il Comune nei giorni 29 e 30 dicembre: un evento altamente suggestivo. 

MUSEI / Le Gallerie Estensi “rinnovano” i loro tesori: tra i protagonisti la Bibbia di Borso d’Este [FOTO]

Dieci sale rinnovate e "ospite" di eccezione la celebre "Bibbia di Borso d’Este" per la Pinacoteca Nazionale  di Ferrara in Palazzo dei Diamanti; all'Estense di Modena, invece, l’intero percorso di visita riapre con alcune importanti innovazioni e una mostra con una selezione di medaglie e monete dalla Collezione Estense.

SCOPERTE / Pisa, sulla mummia di san Davino la prima traccia di cauterizzazione per trattare un trauma cranico [FOTO]

Per la prima volta in paleopatologia è stato documentato l’uso medievale del cauterio in relazione al trattamento chirurgico di un trauma cranico. La scoperta è stata fatta dall'Università di Pisa sul corpo mummificato di San Davino Armeno durante una ricognizione canonica promossa dalla Curia.

EVENTI/ Un convegno internazionale per riscoprire (e valorizzare) la spettacolare grotta di San Michele di Olevano (Salerno)

Tra Salerno e Battipaglia un Convegno internazionale sulla Grotta di San Michele a Olevano sul Tusciano. Un punto di partenza per far partire un grande progetto di valorizzazione del territorio che possa portare anche al riconoscimento del sito da parte dell’Unesco.

EVENTI / Spilamberto dall’Età del Rame ai Longobardi: un ciclo di conferenze racconta 40 anni di scoperte

Inizia il 14 novembre il ciclo di sei conferenze promosse dal Comune di Spilamberto (Modena) in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Bologna e le Università Sapienza di Roma e di Torino per celebrare i 40 anni dalle prime scoperte archeologiche nel territorio di Spilamberto.

ARCHEOLOGIA / Ad Arsago Seprio (Va) un seminario sul vetro nell’Alto Medioevo

Il 24 novembre 2018 si terrà ad Arsago Seprio (Va), presso il Civico Museo Archeologico (via Vanoni), il IV seminario "L'alto Medioevo. Artigiani, tecniche produttive e organizzazione manifatturiera". I relatori si confronteranno in particolare sul vetro: materie prime, tecniche di produzione, contesti d'uso e circolazione dei manufatti tra il VI e il IX secolo. Il seminario si svolge in collaborazione con la Soprintendenza e con AREDAT - Associació per la Recerca, Estudi i Difusió en Antiguitat Tardana, con il coordinamento di M.Beghetti e P.M.De Marchi.   L'inizio dei lavori è fissato per le ore 15.