MEDIA / Al via la digitalizzazione degli incunaboli delle biblioteche monastiche

Il progetto, avviato dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, permetterà a tutti di consultare i volumi online. Già disponibile il catalogo del monastero di Subiaco

MEDIA / I papiri del Museo Egizio approdano online: accessibili i reperti digitalizzati della collezione torinese

Da oggi è online “TPOP - Turin Papyrus Online Platform”, piattaforma per la condivisione della collezione papirologica del Museo Egizio di Torino: in tutto andranno online quasi 700 manoscritti interi o ricomposti e oltre 17.000 frammenti di papiro. [LEGGI TUTTO...]

Le pergamene medievali di Lodi in rete

L'Archivio storico diocesano di Lodi ha pubblicato le immagini delle pergamene, collegate alla descrizione della serie diplomatica della Mensa vescovile, e del fondo del Monastero di Santa Chiara vecchia conservati presso l'Archivio stesso.

EVENTI / La Guarneriana festeggia il 552° compleanno digitalizzando un manoscritto medico del XII secolo [FOTO]

 La Biblioteca Guarneriana compie 552 anni e mette in mostra sulla Teca digitale un nuovo manoscritto: il codice n.145 del XII secolo, contenente il "Liber dietarum universalium di Isaac Israeli" nella traduzione di Costantino l’Africano.

NEWS / Riunita la Biblioteca Palatina, scrigno del sapere medievale

Dopo secoli di dispersione, una delle più importanti collezioni di manoscritti del Medioevo e della prima età moderna - la Bibliotheca Palatina –  è stata virtualmente ricomposta. ed ora è liberamente consultabile su Internet

MANOSCRITTI / La British Library e la BnF mettono online 100 codici miniati ante-1200

(immagini: copyright British Library) LONDRA - I  primi 100 manoscritti del "Polonsky Foundation England and France Project" sono ora disponibili in formato digitale per la consultazione online.  Il progetto è portato avanti dalla British Library in collaborazione con la Bibliothèque nationale de France e ha lo scopo di rendere disponibili alla consultazione online oltre 800 manoscritti scritti … Leggi tutto MANOSCRITTI / La British Library e la BnF mettono online 100 codici miniati ante-1200

Nasce la Digital Library italiana, presto online il patrimonio di 101 archivi e 46 biblioteche

Nasce la Digital Library italiana, online il patrimonio di 101 archivi e 46 biblioteche

Pubblicato in digitale il “De re diplomatica” del Mabillon

TORINO – (via Bibliostoria) Dall’Archivio di Stato di Torino, segnaliamo la versione digitale dell’opera De re diplomatica di Jean Mabillon.

Pubblicato nel 1681 (prima edizione, con un Supplemento nel 1704) il De re Diplomatica – opera in sei volumi del monaco benedettino della congregazione di San Mauro Jean Mabillon (1632-1707) – è ritenuto il testo fondante della paleografia e della diplomatica o, perlomeno, il testo in cui venne definito e sistematizzato l’assetto metodologico di tale disciplina.

In biblioteca sono presenti il vol. VI (edizione 1681 e 1709) e i supplementi in versione cartacea, con collocazione:
10L. E.P.PAL. 0021
10L. E.P.PAL. 0021 A
10L. E.P.F.RIZZI. A.0029

Sorgente: De re diplomatica – Bibliostoria

Bibliostoria

Ritratto di Jean Mabillon Ritratto di Jean Mabillon

Dall’Archivio di Stato di Torino, segnaliamo la versione digitale dell’opera De re diplomatica di Jean Mabillon.

Pubblicato nel 1681 (prima edizione, con un Supplemento nel 1704) il De re Diplomatica – opera in sei volumi del monaco benedettino della congregazione di San Mauro Jean Mabillon (1632-1707) – è ritenuto il testo fondante della paleografia e della diplomatica o, perlomeno, il testo in cui venne definito e sistematizzato l’assetto metodologico di tale disciplina.

In biblioteca sono presenti il vol. VI (edizione 1681 e 1709) e i supplementi in versione cartacea, con collocazione:
10L. E.P.PAL. 0021
10L. E.P.PAL. 0021 A

10L. E.P.F.RIZZI. A.0029

View original post