Lo splendore dei Longobardi: a maggio il grande Convegno su re Liutprando e il suo tempo

Sarà interamente dedicato alla figura di re Liutprando il Terzo Convegno  internazionale del Centro studi longobardi che si terrà in due sedi, Pavia e Gazzada Schianno, dal 3 all'8 maggio prossimi. Organizzato dallo stesso Centro Studi in collaborazione con l'Università Cattolica del  Sacro Cuore, il Convegno - intitolato "Liutprando, re dei Longobardi" - fornirà  l'occasione per approfondire non solo la  vita e la figura del sovrano, ma anche la storia del regno longobardo al suo apogeo, l'VIII secolo

Un coltello al posto della mano: dal Veneto ecco il “Capitan Uncino” longobardo [#Foto]

Aveva un'età compresa, al momento del decesso, tra i 40 e i 50 anni e un coltello a mo' di protesi al posto dell'avambraccio destro: l'uomo, sepolto nella vasta necropoli (164 tombe) di Povigliano Veronese (VI e l'VIII secolo d.C.) era già nota perché  scavata in due campagne tra il 1985-86 e il 1992-93.  Ma ora un'èquipe di ricercatori delle Università La Sapienza di Roma e Cattolica di Milano, insieme ai loro colleghi della  Scuola di Paleoantropologia di Perugia e del Policlinico Umberto I, ha pubblicato sul "Journal of Anthropological Sciences" (Vol. 96 - 2018) un dettagliato studio sullo scheletro.

A Nonantola (Mo) un convegno internazionale sull’archeologia dei monasteri altomedievali

NONANTOLA (MO) - Nonantola, in provincia di Modena, è sede di uno dei maggiori complessi benedettini dell’Europa medievale ed è un caso esemplare nel quadro della ricerca storico-archeologica della penisola. L'abbazia fu fondata nel 752 dall'abate Anselmo sul territorio ricevuto in dono dal proprio cognato, il re longobardo Astolfo: per i longobardi la fondazione dell'abbazia dava … Leggi tutto A Nonantola (Mo) un convegno internazionale sull’archeologia dei monasteri altomedievali

LIBRI / “A LA SOMBRA DE UN IMPERIO”. Un nuovo studio su chiesa, vescovi e re nella Spagna tardoantica [EDIPUGLIA]

"A LA SOMBRA DE UN IMPERIO". Un nuovo studio  di Alexandra Chavarría Arnau su chiesa, vescovi e re nella Spagna tardoantica [EDIPUGLIA]

APPUNTAMENTI / Una guida a fumetti per “riscoprire” i Longobardi

Un originale fumetto per raccontare la mostra  “I Longobardi. Un popolo che cambia la storia”, in corso al Museo Archeologico Nazionale di Napoli fino al 25 marzo: sarà presentata oggi, venerdì 9 marzo, a partire dalle 18, presso la Sala del Toro Farnese 

MOSTRE / Goti, Longobardi e Bizantini: così Bologna svela il “suo” Medioevo [GALLERY]

Una grande mostra racconta in modo inedito e originale le vicende con cui Goti, Longobardi, Bizantini e nuovi centri di potere (castelli, monasteri, edifici di culto e Comuni) hanno scritto la storia dell’Emilia-Romagna nel passaggio dal mondo antico verso l’età moderna

Scoperto il sito del monastero di Deer, dove fu scritto il più antico manoscritto gaelico scozzese

Gli archeologi scozzesi hanno individuato il sito dove sorgeva il monastero in cui fu scritto, nel X secolo, il Libro of Deer (Leabhar Dhèir), che contiene la più antica attestazione scritta di lingua gaelica scozzese.

SEMINARI / Monterosso: la riscoperta dell’antico

Un seminario che punta l'attenzione sulla storia altomedievale di Monterosso al Mare, splendida località delle Cinque Terre, e in particolare sul Santuario di S. Maria di Soviore, la cui fondazione leggendaria è posta all'età longobarda (ma la documentazione parte dal XII-XIII secolo):   Monterosso: la riscoperta dell'antico. Un patrimonio da conoscere e valorizzare è in programma a Monterosso al Mare (SP) nei giorni 27 e 28 ottobre e si articolerà in varie parti.

ARCHEOLOGIA / I cavalli, il “gigante”, la ragazza legata: scoperta in Germania eccezionale necropoli di epoca merovingia

Una necropoli con una quindicina di tombe di età merovingia (VI secolo d.C.) è stata scavata a  Theißen, nel comune di Zeitz, in Germania, non lontano da Lipsia. L'importanza della scoperta è eccezionale per via della rarità dei ritrovamenti effettuati. 

EVENTI / Trento, il ritorno dei Longobardi

Rievocazione storica e convegno a Mezzolombardo (Trento) dal 6 all'8 ottobre per ricordare la battaglia del 577 tra Franchi e Longobardi