Scozia, trovata la chiesa di “Braveheart” Wallace?

SCOZIA – Interessante scoperta per la storia scozzese: gli archeologi avrebbero individuato le rovine della “Forest kirk”, la chiesa in cui William Wallace (1270-1305), il celebre eroe della resistenza anti-inglese, avrebbe ricevuto la nomina a Guardiano di Scozia dopo la vittoria di Stirling Bridge, nel 1297. La scena è immortalata anche nel film Braveheart diretto da Mel Gibson.

I Guardiani di Scozia, durante i due interregni (1286-1292 e 1296-1304)  erano, di fatto, i capi di Stato scozzesi. All’inizio dell’ultimo interregno iniziarono le Guerre di indipendenza scozzesi che si conclusero con la salita al trono di Roberto I Bruce e a cui Wallace diede un apporto determinante.

Secondo le cronache del tempo, la nomina di Wallace avvenne nel corso di una cerimonia tenutasi il 13 marzo 1298 di fronte ai nobili e al clero a Selkirk nella “Kirk o’ the Forest” (chiesa, o cappella, della foresta: si tratta di quella di Ettrick), che fu in seguito demolita: sul posto furono costruiti edifici religiosi. La chiesetta attuale (detta “Auld Kirk”) che sorge sul sito risale al Settecento ed è in rovina. Gli archeologi stavano indagando alla ricerca della preesistente chiesa del XVI secolo, ma hanno invece individuato i resti di una cappella precedente, che risale all’epoca medievale.

Chris Bowles, archeologo dello Scottish Borders Council, si è detto certo dell’importanza della scoperta: “Il legame tra Wallace e questa zona – ha commentato – è ben documentata, visto che usava la foresta di Ettrick come base per i raid contro gli inglesi”.  L’identificazione dei resti della cappella individuati in questa ricerca con quelli dell’edificio è quindi molto probabile ed è solo questione di tempo. Purtroppo però l’area è circondata da numerose sepolture, il che rende molto difficile per ora il proseguimento degli scavi. In futuro però potrebbero essere indagate le aree ancora vuote per stabilire in modo certo la connessione del sito con l’eroe scozzese. Intanto, si guarda all’immediato futuro e alla possibilità di sfruttare Selkirk come attrazione turistica. Tra i primi appuntamenti, potrebbe esserci proprio la rievocazione storica, sul posto, della cerimonia di nomina di Wallace.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...