"STORIE & ARCHEOSTORIE" è il notiziario a cura di PERCEVAL ARCHEOSTORIA, studio di consulenza e ricerca in ambito storico-archeologico e artistico-musicale nato nel 2010. Il direttore  è Elena Percivaldi, ricercatrice, divulgatrice e giornalista professionista dal 2002.   Il nostro progetto nasce per informare, approfondire e divulgare notizie, scoperte, pubblicazioni, mostre ed eventi che toccano  tematiche storiche, archeologiche, artistiche e in genere culturali. … Leggi tutto

MOSTRE / Torna a Milano l’unica firma autografa di Leonardo

In mostra all'Archivio di Stato di Milano l’unica firma autografa oggi conosciuta di Leonardo, vergata – da sinistra verso destra di fronte al notaio Antonio de Capitani in calce al contratto per la realizzazione della Vergine delle rocce.   [LEGGI TUTTO] 

APPROFONDIMENTI / “Sub iugum” tra umiliazione e catarsi: una lista dei principali episodi storici

[di Massimiliano Visalberghi Wieselberger] Il cosiddetto "passum sub iugum" ("passaggio sotto il giogo") fu una pratica imposta nell'antica Italia in cui una o più persone erano costrette a passare letteralmente  sotto un giogo agreste, oppure sotto una teoria di lance disposte a guisa di simbolica porta. Lo scopo era quello di  infliggere una umiliazione, ma probabilmente si trattava anche di un gesto rituale compiuto al fine di rimuovere la "colpa del sangue". [LEGGI TUTTO]

SCOPERTE / A Dresda spunta un manoscritto inedito di Carlo Goldoni

Il manoscritto, trovato da uno studioso veneziano, riporta una versione de "Il cavaliere e la dama" secondo la commedia dell’arte e testimonia una fase precedente alla riforma teatrale del grande commediografo, che pareva perduta 

SCOPERTE / A Tolentino, nelle Marche, riemerge un accampamento di 11mila anni fa

Un nuovo importante ritrovamento emerge dalla zona di Tolentino (Macerata). Tracce di un accampamento preistorico nella regione marchigiana sono venute alla luce durante gli scavi per la costruzione del polo scolastico dell'Istituto Filelfo , in contrada Pace. L'accampamento risale alla fase più antica del Mesolitico (circa 9-8000 a.C.,) quindi a circa 11 mila anni fa. (di MVW)

APPROFONDIMENTI / Sandalia Tirrenika. I sandali snodati: un elemento di rango sociale, tra funzionalità e stile

di Massimiliano Visalberghi Wieselberger - I "sandalia tirrenika" erano un particolare tipo di sandalo in metallo, simile alle zeppe moderne ma snodabile, in uso in Etruria (e non solo) tra il VII e il V secolo a.C. L'intervento ne analizza l'impiego, la diffusione e i possibili significati estetici, semantici, antropologici e funzionali.

APPROFONDIMENTI / Roma, cos’era la gens e quali erano i suoi poteri?

Cos'era la gens nella società romana, come nacque e quali erano le sue caratteristiche, il suo ruolo e il suo potere? L'intervento ripercorre la genesi, lo sviluppo e le dinamiche di questa cellula sociale fondamentale dell'antica Roma. - di Massimiliano Visalberghi Wieselberger [LEGGI TUTTO]

CONVEGNI / A Mattinata (Fg) un focus su “Monete dei santi, monete dei vivi, monete dei morti”  

Il Centro Studi Storico Archeologici del Gargano e l’associazione culturale Paleotech organizzano il 2 gennaio 2020 (inizio ore 17.30) la prima giornata di studi nel Museo Civico di Mattinata (Foggia) “Monete dei santi, monete dei vivi, monete dei morti”.  

APPROFONDIMENTI / Natale, prima di Mithra c’era sempre il… Sol

di Massimiliano Visalberghi Wieselberger - Aspetti e festività religiose tra “dies natalis” e sincretismo imperiale [LEGGI TUTTO...]

SCOPERTE / Galles, da Carleon un’armatura “borchiata” di epoca romana attende risposte

Un' interessate scoperta da Carleon: una serie di borchiette assemblate in un'armatura squamata di epoca romana. [LEGGI TUTTO]

MOSTRE / All’Antiquarium di Pompei “rivive” la famiglia di Giulio Polibio

Il racconto di una famiglia, di un personaggio pubblico, di individui strappati alla vita. Le loro abitudini, il vezzo e il desiderio di mostrare la propria ricchezza, attraverso il lusso negli arredi e negli oggetti di vita quotidiana. Così attraverso la mostra Gli Arredi della Casa di Giulio Polibio, allestita dal 23 dicembre al piano superiore dell’Antiquarium di Pompei, con i numerosi reperti rivenuti nella dimora, ci si immette in quella che doveva essere la vita di una ricca famiglia pompeiana, quella di Giulio Polibio. [LEGGI TUTTO]